Home » Press » I profughi affiancano gli operai del Comune di Vaiano nella cura degli spazi verdi pubblici

2/12/2011

Dotati di scarpe antinfortunistica, guanti e giubbotto catarifrangente un gruppetto di profughi si sono messi a disposizione del Comune di Vaiano per svolgere alcuni lavoretti insieme agli operai comunali. È partito il progetto «formazione integrata sul campo», nel quale quattro dei tredici richiedenti asilo – che dallo scorso giugno sono ospiti della canonica di Sofignano – vengono occupati con semplici mansioni come quelle di giardinaggio e cura degli spazi verdi comunali. L’iniziativa, approvata dalla Giunta vaianese, si inserisce nel buon clima di accoglienza che il paese ha riservato fin da subito a queste persone originarie del Mali, fuggite dalla guerra in Libia.