Home » Event » Corso di aggiornamento “aspetti sanitari dell’accoglienza ai migranti”

20/04/2017

Fondazione Opera Santa Rita e universita’ di firenze di nuovo insieme per promuovere l’alta formazione: da maggio al via il corso di aggiornamento “aspetti sanitari dell’accoglienza ai migranti”

Fondazione Opera Santa Rita e Università di Firenze di nuovo insieme per proporre un percorso di formazione di qualità: dopo l’organizzazione del master di primo livello – partito a novembre scorso – inizierà nel mese di maggio il corso di aggiornamento “Aspetti sanitari dell’accoglienza ai migranti”, altra opportunità per chi intende approfondire le dinamiche delle migrazioni contemporanee. Nello specifico, il corso affronterà gli aspetti sanitari, geopolitici e normativi connessi con il fenomeno della migrazione, offrendo un percorso formativo finalizzato allo sviluppo di un profilo di operatore esperto dell’immigrazione e delle relazioni interculturali, destinato a operare nelle strutture del settore pubblico, privato e nel terzo settore. Il corso offre inoltre la possibilità di perfezionamento, aggiornamento e riqualificazione culturale e professionale sul fenomeno dell’immigrazione per il personale già impiegato nei servizi sociali, socio-sanitari e socio-culturali. Verranno trattate le principali patologie non comunicabili e comunicabili delle popolazioni immigrate, gli aspetti relativi alla presa in carico da parte del territorio e, in particolare, alla progettazione e implementazione dei percorsi di prevenzione e degli screening, aspetti generali della normativa giuridica della protezione internazionale in Italia e il diritto di asilo, la rete delle strutture di accoglienza, la tutela dei minori e dei soggetti vulnerabili.

Per accedere a questo percorso formativo non è necessaria la laurea: diversamente dal master, è possibile iscriversi anche con il solo diploma di scuola superiore.

Il corso ha una durata di novanta ore di didattica frontale più trenta ore di attività di tirocinio; le lezioni di svolgeranno presso la sede della Fondazione Opera Santa Rita, in via Salita dei Cappuccini 1 a Prato, e termineranno nel mese di ottobre 2017.

Le iscrizioni si chiudono il prossimo 28 aprile: per maggiori informazioni consultare la pagina del sito dell’Università di Firenze dedicata al corso di aggiornamento http://www.unifi.it/p11100.html
La quota di iscrizione è di seicento euro, ridotta a cinquecento per i laureati iscritti entro il 28esimo anno di età. La segreteria considera un massimo di venti iscritti; sono previsti due posti in sovrannumero per studenti iscritti a corsi di laurea o laurea magistrale dell’Ateneo, altri due per iscritti a corsi di dottorato dell’Ateneo fiorentino, due posti aggiuntivi a titolo gratuito riservati al personale tecnico amministrativo dell’Ateneo e un posto aggiuntivo a titolo gratuito riservato al personale dell’Azienda Universitaria Ospedaliero Careggi (AOUC) e al personale dell’ Azienda Universitaria Ospedaliero MEYER (AOUMeyer). Inoltre, ci sarà la possibilità di accedere gratuitamente per due assegnisti di ricerca e personale ricercatore e docente appartenente al Dipartimento che ha approvato il corso.